Invito alla Lunga Marcia ”Libertà per Öcalan“

151 0

Car* Amic* e Compagn*

Dalla lunga marcia dello scorso anno siamo stati in grado di ottenere grandi vittorie nella nostra lotta per una società libera senza Stato, potere o violenza. Attraverso il suo impegno per la democrazia radicale, l’ecologia e la liberazione femminile e per il suo approccio visionario, il movimento curdo della libertà è diventato un fattore centrale nel Medio Oriente.

Dopo la liberazione dell’ex capitale di ISIS Raqqa l’esempio pratico della Federazione Democratica della Siria del nord sta prendendo sempre più forma. Non solo in Kurdistan e in Medio Oriente il movimento curdo ha messo insieme popoli di diversa provenienza e perciò si è è opposto alla solita politica del dividi e impera. Questo è anche il caso dell’Europa, coma abbiamo visto durante l’incontro del G20. In contrasto con l’affermazione Non C’è Alternativa, il Rojava ci mostra che un mondo diverso è possibile!

Con ogni passo verso la libertà sentiamo un pò di più la repressione. Stiamo attraversando tempi di grandi opportunità ma anche di grandi pericoli. Dunque vogliamo invitarvi alla nostra seconda lunga marcia dall’8-17 febbraio 2018 da Lussemburgo a Strasburgo. Due gruppi inizieranno la loro marcia per Strasburgo contemporaneamente e si uniranno ad una grande manifestazione a Strasburgo con amici da tutta Europa.

L’obiettivo principale della nostra lunga marcia è di far crescere la consapevolezza per la situazione in Kurdistan e di Abdullah Öcalan. Il caso di Abdullah Öcalan non può essere considerato a parte dalla questione curda. Non gli è permesso di parlare con i suoi avvocati e parenti. Questa ingiustizia adesso è in corso da 18 anni! L’obiettivo dietro al suo totale isolamento è quello di discreditarlo e di impedire alle sue idee di raggiungere il mondo. Al fine di ottenere questo obiettivo il governo dell’AKP e lo Stato turco stanno applicando l’isolamento totale di Öcalan dall’aprile 2015. Ci sono notizie preoccupanti sulla salute del leader del popolo curdo Abdullah Ocalan. Le voci recenti e il dibattito sui media turchi se sia ancora vivo hanno creato una grande preoccupazione tra i curdi e i loro amici in Turchia, Medio Oriente e in Europa compresa l’Unione Europea.

Speriamo che parteciperete alla nostra marcia perché maggiore è la partecipazione maggiore è l’impatto. Durante la nostra marcia da Lussemburgo a Strasburgo, che durerò dieci giorni, organizzeremo incontri, seminari e faremo interviste. La nostra marcia è rivolta anche alla Commissione Europea e al Comitato per la prevenzione della Tortura allo scopo di ricordare le loro responsabilità. Invitiamo tutti i gruppi che lottano per la democrazia, la giustizia, la libertà, la pace e i diriti umani di unirsi alla nostra marcia e di inviare messaggi di solidarietà.

Vi preghiamo di inviarci e-mail entro il 10° gennaio 2018 a info@uikionlus.com . Non vediamo l’ora di sapere come parteciperete. Non appena avremo ricevuto la tua mail, avrai informazioni più dettagliate, date esatte e un calendario temporaneo. Alcuni amic* saranno responsabili della comunicazione con i partecipanti, il coordinamento del programma dettagliato e le informazioni sulla logistica e sull’alloggio.

Sommario:
– Lunga Marcia dall’8 al 17 febbraio 2018 dal Lussemburgo a Strasburgo
– Viaggio al punto di arrivo il 7 febbraio 2018 da Lussemburgo, Stoccarda, Saarbrücken, Francoforte, Baden-Baden
– Manifestazione il 17 febbraio 2018 a Strasburgo con amici provenienti da tutta Europa
– Convegni, pannelli e seminari ogni sera su argomenti quali Confederalismo democratico, Gineologia, internazionalismo e democrazia universale ogni
– Scarpe adatte per la marcia; sacchi a pelo necessari; Se non li avete, saremo in grado di fornire uno per voi.

Comitato per la Libertà di Ocalan e dei Detenuti Politici

Traduzione: Scheda di Partecipazione alla Marcia Lunga, UIKIonlus